Intervista ad una neo-assunta da ALD grazie al Career Day "Brain at Work".

Intervista ad una neo-assunta da ALD grazie al Career Day "Brain at Work".

Di seguito riportiamo l'esperienza della Dottoressa Dafne Graziano, oggi assunta da ALD Automotive  , che ha partecipato al Career Day dello scorso anno.

Per partecipare all'evento e candidarsi all'offerta di lavoro è necessario registrarsi gratuitamente su Eventbrite:

 

Eventbrite - Career Day - Brain at Work Roma Edition 18 ottobre 2017

 

1. Com’è lavorare in ALD e di cosa ti occupi in particolare all’interno?
Lavorare in ALD è un’esperienza davvero difficile da descrivere in poche parole:
oltre ad essere una grande azienda, è un vero e proprio mondo a parte, una realtà estremamente dinamica in cui mi sono trovata benissimo fin da subito. Sono entrata ad aprile 2017 con un contratto di stage di sei mesi all’interno del
Customer Service. Dopo un periodo di formazione e affiancamento con i colleghi, ho iniziato ad occuparmi dell’assistenza telefonica per la risoluzione delle problematiche riscontrate dai clienti e della gestione delle loro segnalazioni via email. È sicuramente un lavoro che impone ritmi molto serrati, ma mi è stato utilissimo per migliorare le abilità comunicative e sviluppare quelle competenze trasversali tanto richieste come il problem solving, la gestione dello stress e il team working. Inoltre, sono entusiasta dell’ambiente lavorativo e del rapporto che ho sviluppato con i colleghi: ogni giorno si impara qualcosa di nuovo e la collaborazione reciproca è costante, ci si sente davvero parte di una grande squadra.

2. Come sei entrato in contatto con ALD?
Ho conosciuto ALD grazie al sito di Brain at Work, nell’area dedicata al profilo dell’azienda. Mi ha subito colpito per quelli che sono i suoi valori cardine, inparticolare l’impegno (commitment), che per me è imprescindibile. Ero intrigata dall’idea di poter iniziare il mio percorso professionale in un’azienda così dinamica e competitiva, per questo motivo non ci ho pensato due volte e mi sono diretta subito allo stand ALD durante l’edizione di marzo 2017 di Brain at Work, dove ho avuto modo di presentarmi, spiegare in breve i motivi principali per cui
desideravo candidarmi per la posizione offerta e consegnare una copia del mio curriculum. Dopo qualche giorno, sono stata contattata per un colloquio in azienda, e successivamente ricontattata per ricevere la tanto agognata notizia del buon esito della mia candidatura.

3. Consiglieresti il Career Day “Brain at Work  ai giovani ragazzi in cerca di lavoro?
Assolutamente sì! Brain at Work è la classica opportunità da cogliere al volo, in primis perché offre la possibilità di conoscere diverse aziende e di mettersi in gioco presentandosi direttamente agli stand e parlando con i responsabili HR. Personalmente trovo che sia una modalità di candidatura molto più efficace del semplice invio di curriculum via web, perché c’è la possibilità di avere un confronto diretto e di mostrare realmente la propria motivazione e determinazione. È poi un momento di incontro con altri giovani, aspetto da non sottovalutare soprattutto quando si è alle prime armi con la ricerca di un lavoro e  non si sa ancora bene come muoversi. A mio avviso, in questi casi anche un semplice confronto tra curriculum diventa prezioso.

4. Quali sono i percorsi di carriera in ALD e cosa prevedi nel tuo futuro?
Poco prima di concludere il periodo di stage, mi è stato offerto un contratto a tempo determinato nello stesso reparto, che ho accettato con grande piacere. Attualmente ho intenzione di ampliare le conoscenze acquisite all’interno del  Customer Service, perché sono dell’idea che sia un reparto dove non si finisce mai di imparare, e consolidare le soft skills sviluppate finora. A livello tecnico, mi piacerebbe approfondire l’uso di applicativi gestionali, che ho iniziato a conoscere proprio grazie all’esperienza di stage. Pur non potendo prevedere che cosa mi riserverà il futuro, in base alla mia esperienza mi sento di dire che ALD è un’azienda che tiene a valorizzare i propri dipendenti, e che proprio per questo motivo offre percorsi professionali mirati tenendo conto di quelle che sono le qualità e le attitudini del singolo. Perciò, se si desidera intraprendere un percorso professionale ambizioso all’interno di una
realtà in costante movimento, ALD è un’ottima azienda verso la quale orientarsi.

Dottoressa Dafne GrazianoEventbrite - Career Day - Brain at Work Roma Edition 18 ottobre 2017

 

 

There is a mobile optimized version of this page, view AMP Version.